Kumbh Mela: la suggestiva e colorata festa religiosa più grande dell’India (e del mondo)

Il Kumbh Mela è il più grande raduno religioso del Pianeta, un pellegrinaggio hindu che raccoglie fino a 10milioni di fedeli che si immergono nel Gange o nello Yamuna per rinascere, liberarsi dalle illusioni terrene e fondersi nella coscienza cosmica.

pellegrinaggio-hindu-

Kumbh Mela, quando si celebra

Il Kumbh Mela viene celebrato in differenti luoghi a seconda della posizione di Giove e del sole. Quando Giove e il Sole solo nel segno del Leone si celebra a Nashik; quando il Sole è in Acquario a Haridwar; quando Giove è in Toro e il Sole in Capricorno a Prayag; quando Giove e il Sole sono in Scorpione a Ujjain. E anche le date della festività sono calcolate tenendo conto della posizione di Sole, Luna e Giove.

Si calcola che il pellegrinaggio coinvolga dai 70 ai 100 milioni di pellegrini tra, yogi, sadhu e persone comuni che arrivano al fiume per purificarsi e rinascere. Le celebrazioni durano in tutto 155 giorni a partire da gennaio, e prevedono sei giorni di abluzioni.

pellegrinaggio hindu1
pellegrinaggio hindu5

Kumbh Mela, la storia

Il Kumbh Mela affonda le sue origini nella mitologia hindu. Secondo la leggenda, durante una battaglia tra demoni e divinità per la conquista del Kumbh, quattro gocce di Amrit, il nettare dell’immortalità, caddero sulla terra, esattamente a Allahabad, Haridwar, Nasik e Ujjain, che divennero per questo città sacre.

C’è poi la variante del Grande Kumbh Mela che si celebra ogni 12 anni perché sempre secondo la leggenda, la battaglia durò 12 giorni.

L’evento di maggior rilievo durante l’intero festival è l’abluzione rituale, ovvero il lavaggio rituale a scopo di purificazione spirituale che avviene presso le rive del fiume sacro: il Gange a Haridwar, il Godavari a Nasik, lo Shipra a Ujjain ed il Sangam ad Allahabad.

Durante il festival ci sono discussioni ed assemblee religiose, canti devozionali e donazione di cibo ad uomini saggi, donne e poveri.

pellegrinaggio hindu2
pellegrinaggio hindu4

Kumbh Mela, chi partecipa

Come dicevamo è un pellegrinaggio corale che coinvolge tantissime persone: gli yogi, ovvero i maestri di yoga, i sadhu, uomini dal viso dipinto che vivono di meditazione, ancora i naga baba che sono i guerrieri asceti, ma anche gente comune che vuole purificare anima e corpo.

pellegrinaggio hindu3
pellegrinaggio hindu

Kumbh Mela e lo scrittore Mark Twain

Nel 1895 lo scrittore Mark Twain assiste al Kumbh Mela ed ecco come lo descrive:

È meraviglioso il potere di una simile fede, che fa sì che moltitudini e moltitudini di persone deboli, anziane, giovani, fragili intraprendano senza esitazione né lamentela alcuna un viaggio così incredibile, sopportandone i disagi senza protestare. Lo si fa per amore o per paura: non so quale dei due. Non conta quale sia l’impulso, l’atto che ne risulta supera l’immaginazione, ed è meraviglioso per la nostra gente, noi freddi bianchi”.

Kumbh Mela è Patrimonio immateriale Unesco:

Fonte

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.